Non è un caso che la festa del papà coincida con il ricordo di San Giuseppe. Di lui le Scritture parlano poco ma, in fondo, raccontano tanto. Figura silenziosa e umile, sposò una donna rimasta incinta per opera di un mistero troppo grande per essere compreso dalla ragione umana e accolse e amò quel bambino come fosse suo: lo aiutò a crescere, gli insegnò un mestiere e lo accompagnò nel suo percorso fino a diventare un uomo. Giuseppe visse la sua vita nel totale abbandono alla volontà di quel Dio che, in un momento di umano smarrimento, lo chiamò ‘uomo giusto’ e gli disse di non temere perchè quel figlio che di lì a poco avrebbe visto la luce sarebbe stato un giorno il ‘Dio con noi’. Con il suo sì Giuseppe contribuì così al compimento della profezia che diede al mondo l’Emmanuele.
San Giuseppe
È a lui che dovrebbero ispirarsi i papà di oggi: al suo coraggio, alla sua fermezza, alla sua umiltà, alla sua capacità di dire “mi fido di Te” anche quando le cose sembrano complicarsi, alla forza di sostenere il peso delle responsabilità sulle proprie spalle, al suo silenzio. Non esiste esempio più grande.
Auguri, dunque, a quei papà che in un modo o nell’altro lo ricordano, spesso senza neanche rendersene conto: a quelli che ogni giorno si alzano prima ancora del sole per poter pagare gli studi ai figli e a quelli che, distrutti, la sera tornano a casa e trovano le forze per giocare con loro.
Auguri a quei papà che faticano ad arrivare a fine mese e a quelli che hanno dovuto allontanarsi da casa per un lavoro lontano.
Auguri a quei papà che crescono i figli da soli e a quelli che sono riusciti ad amare un bambino figlio di un’altra cultura come fosse carne della loro carne.
Auguri a quei papà che aspettano che la vita si rinnovi ancora una volta e a quelli che hanno nel cuore il desiderio di poter presto contribuire a questo grande miracolo.
E auguri a tutti quei papà che dal cielo continuano a guidare e a proteggere i propri figli come fossero ancora i loro bambini.

Salva

(Visited 52 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *